Kilchoman 5 yo – 2006 vintage release (2011, OB, 46%)

La distilleria Kilchoman è la più giovane di Islay, avendo iniziato a produrre tra il 2005 e il 2006; circa un terzo dell’orzo proviene dai campi circostanti e viene maltato nella stessa distilleria, mentre il resto viene acquistato a Port Ellen. La Kilchoman, dovendo cercare di farsi un nome e una reputazione in fretta, ha rilasciato numerosi imbottigliamenti in questi primissimi anni di vita, in particolare alcuni single cask; le reazioni del “mondo del whisky” sono sempre state piuttosto positive, considerando che si tratta di distillati invecchiati generalmente tre o quattro anni – paiono essere però molto promettenti (qui Serge Valentin si chiede “ma quanto pagheremmo per bere già oggi un 20 anni della Kilchoman?”). Oggi assaggiamo il primo 5 anni ufficiale (2006-2011), invecchiato per l’80% in botti di bourbon first fill e per il restante 20% in refill bourbon. Il colore è paglierino chiarissimo, a testimonianza della giovane età.

N: il naso è piuttosto fresco; l’affumicatura c’è e grida “Islay” ai quattro venti, ma non è così insistente – ricorda in qualche modo un giovane Caol Ila. Sotto alle note affumicate e vagamente medicinali si insinua col tempo una dolcezza tipicamente bourbonesca (?) e fruttata: vaniglia soprattutto, cocco, qualche sentore erboso (fieno), di mandorla…

P: gradevole, con un buon corpo: la torba e l’affumicato hanno il primo impatto ma non riescono a celare un lato agrumato (limone) e soprattutto un buon sapore di malto, del tipo fette biscottate, o cereali. Ancora vaniglia. Non c’è molto altro, ma se pure non particolarmente complesso è piuttosto godibile. Forse qualche punta pepata subito prima del finish.

F: non lunghissimo, tutto su torba e fumo (cenere). Qualche puntina di limone, ancora; forse a tratti l’affumicato confina con nocciole tostate (?).

Considerando che, generalmente, dopo 5 anni un whisky ha davanti a sé ancora tanto tempo per migliorarsi in botte, beh, questo Kilchoman è ottimo! Mostra una maturità decisamente superiore alle attese, e se pure tradisce qualche debolezza (soprattutto per quel che riguarda complessità e profondità degli aromi, se si capisce quel che intendiamo), è certo molto promettente. Alcune caratteristiche che paiono essere tipiche della distilleria (soprattutto sul lato maltato – ma forse dipende dalla giovane età?) emergono abbastanza nitidamente. La nostra valutazione è di 83/100, confidando nelle magnifiche sorti e progressive della Kilchoman. Potete leggere altre opinioni su questo whisky qui e qui, mentre le note ufficiali di degustazione le trovate qui.

Sottofondo musicale consigliato: Mamas and PapasMy girl, dall’album Deliver.

Annunci

2 thoughts on “Kilchoman 5 yo – 2006 vintage release (2011, OB, 46%)

  1. Pingback: Kilchoman 100% Islay (2011 Inaugural release, OB, 50%) | whiskyfacile

  2. Pingback: Kilchoman | whiskyfacile

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...