Caperdonich 38 yo (1972/2011, The Whisky Agency, 58,4%)

La Caperdonich, ora chiusa e smantellata, era la gemella della Glen Grant, tanto che inizialmente era appunto chiamata “Glen Grant #2”; la subalternità della distilleria rispetto alla più famosa vicina era testimoniata dalla presenza della celebre whisky pipe, di fatto un tubo che collegava le due distillerie per consentire un comodo trasporto dello spirito dall’una all’altra. Tutto ciò per la gioia degli indigeni, che godevano delle perdite del tubo stesso… Pare che il 1972 sia stato un anno magico per la Caperdonich, data la qualità della gran parte dei distillati di quel vintage: distillati sempre più rari, com’è ovvio, e sempre più costosi. Noi abbiamo messo le mani su un sample di una release dell’anno scorso dell’eccellente imbottigliatore tedesco Whisky Agency (serie The Perfect Dram), 38 anni passati in una botte refill-sherry. Colore, ramato chiaro.

N: un tripudio di frutta (sia molto matura che no! raro trovare una gamma così ampia: marmellata d’arancia; tantissima albicocca; ma anche fichi, datteri, scorza d’agrume, mandarino, frutta tropicale… c’è l’imbarazzo della scelta). Strudel. Note di legno (cera per legno, ma anche quel profumo intenso della legna tagliata e lasciata al sole, magari dopo un temporale… stiamo esagerando?); punte quasi balsamiche (anice? una zaffatina di eucalipto?). Note di frutti rossi (fragola, lampone). Sullo sfondo, anche se man mano acquistano intensità, sentori molto ‘montanari’, diciamo chiodi di garofano e rabarbaro, che vanno di pari passo con note molto intense di cera (proprio cera d’api, non candele). Cioccolato, pesche sciroppate, marron glacé. Un capolavoro. Continua a cambiare! Di volta in volta, a dominare sono la cera e le spezie, poi il legno, il cioccolato, la frutta… L’acqua (non necessaria pur a 58,4%) non fa che prolungare il gioco.

P: senz’acqua, non è privo di spigoli: dopo un primo attacco alcolico e speziato (forse proprio pepe, poi tanta cera d’api), man mano che si spande in bocca butta fuori una frutta matura intensissima (marmellata d’albicocca!, uvetta, frutta tropicale, fichi freschi); biscotti al limone. In un invecchiamento così ben riuscito, il malto offre il meglio di sé. Legno fantastico (con un bouquet di spezie incantevole); saremo già ubriachi, ma qua e là ci sentiamo note di tè al bergamotto (il vecchio earl grey, no?). Con acqua, esplode la frutta rossa e ancora quelle note speziate straordinarie. Miele, di quelli meno dolci.

F: lunghissimo; dominano frutta amara (diciamo marmellata d’arancia), ancora cera d’api, legno… Chicchi di caffè? Ancora tè al bergamotto?

Abbiamo comprato il sample perché volevamo a tutti costi assaggiare un Caperdonich, e oltretutto di un vintage così rinomato; non sappiamo dire se l’aspettativa molto alta ci abbia influenzato, ma questo whisky ci è parso davvero splendido: straordinaria complessità, egregio apporto della botte, che – pur sentendosi, col suo apporto speziato – non prende mai il sopravvento, anche dopo 38 anni. Se avete la fortuna di assaggiarlo, dedicategli del tempo: la dolcezza fruttata e gli ‘spigoli’ si integrano magnificamente e meritano di essere ascoltati, in ogni singola battuta del loro incessante dialogo. 93/100, stesso voto che gli danno Serge e Ruben. Costava 200 euro, l’anno scorso all’asta già andava a 500.

Sottofondo musicale consigliato: Janis JoplinSummertime, un capolavoro assoluto particolarmente appropriato per questo whisky.

Annunci

2 thoughts on “Caperdonich 38 yo (1972/2011, The Whisky Agency, 58,4%)

  1. Pingback: Caperdonich | whiskyfacile

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...