The Glenlivet 21 yo ‘Archive’ (2011, OB, 43%)

Restiamo nello Speyside e affrontiamo un malto della distilleria che ha fatto incetta di premi all’ultimo Milano Whisky Festival: come certo saprete, quest’anno c’è stato il “MWF Best Whisky 2012” (ne parla diffusamente Davide, che era in giuria, qui), e la Glenlivet ha vinto sia nella categoria connaisseur che in quella daily dram. Non sappiamo se il 21 anni fosse in concorso, di certo c’è che ora è nel nostro bicchiere: il colore è ambrato.

N: il primo impatto è molto piacevole: aromi intensi e ben definiti, c’è tutta la piena maltosità Glenlivet, accompagnata a un bel cesto di frutta matura (pesche, assolutamente, ma anche mele, albicocche… note tropicali ma anche frutti rossi, tra fragole e lamponi…). Il lato fruttato è davvero buono e compatto, e si integra poi con più lievi note di cioccolato al latte e vaniglia, un po’ di frutta secca (nocciola e uvetta). Qualche nota di cera per legno e lucido da scarpe, ogni tanto.

P: coerente col naso: l’attacco è sul malto, ma poi si spande un gustoso sapore fruttato e dolce. In primo piano abbiamo albicocche succose e mature, poi note tropicali (papaya, siamo pronti a giurarci) e ancora di cioccolato al latte. C’è più frutta secca che al naso (noce, soprattutto, e mandorle tostate). Nonostante la bassa gradazione mantiene un buon corpo. Suggestioni aranciate, che al naso non avevamo trovato.

F: albicocca e malto…brioche all’albicocca? Molto persistente. Ancora tanto cioccolato.

Un malto costruito per piacere: è proprio buono, bello rotondo e intenso, non ha spigoli né screziature che possano ‘sporcare’ un profilo perfetto, se pure di certo non dotato di una complessità stupefacente. Serge scrive che è uno dei migliori malti “facili / commerciali”: con ogni probabilità ha ragione, e il nostro giudizio sarà di 87/100.

Sottofondo musicale consigliato: l’altra sera era al Blue Note a Milano e ha regalato lezioni di funk, ecco a voi Fred Wesley & The New J.B.’sFunk for Your Ass.

Annunci

One thought on “The Glenlivet 21 yo ‘Archive’ (2011, OB, 43%)

  1. Pingback: Glenlivet | whiskyfacile

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...