Hazelburn 12 yo (2012, OB, 46%)

Campbeltown era la capitale del whisky scozzese, ospitando ai tempi d’oro 28 distillerie; ora ne sono rimaste solo tre, Glen Scotia, Glengyle e Springbank. Quest’ultima, come si sa, produce tre malti diversi: di Longrow e Springbank abbiamo già parlato, oggi assaggiamo il 12 anni del marchio Hazelburn, ovvero la versione non torbata e a tripla distillazione. Questo whisky è in produzione dal 1997, e il primo 12 anni è del 2009. Questo che abbiamo nel bicchiere ha un bel colore ambrato.

5130045786_3d1a8ca8e8N: subito rileviamo le note caratteristiche di Springbank; una certa ‘carnosità’ e il legno speziato; poi, ecco il lato agrumato, sempre un must della distilleria (scorza di limone); poi, molto cuoio e interessanti inserti di olive nere (tipo quelle in salamoia). Nel complesso non concede grandi fuochi d’artificio, con una ‘dolcezza’ molto discreta, giocata tra frutta cotta (mela e prugne), note di malto e di una mandorla ‘giovane’. C’è anche un che di erboso (sarà la tripla distillazione a imporci questa suggestione in stile Lowlands?) e aromatico; frutta secca.

P: protagonista è il malto (brioche, fette biscottate), in un palato di certo non ruffiano per dolcezza ma senza spigoli, e che trova nel lato agrumato le maggiori fonti d’interesse (marmellata d’arancia, ancora scorza di limone). Torna la frutta cotta, poi piacevoli punte di frutti rossi, di mirtilli, di caramello e di nocciola. Si chiude sullo zenzero, forse su un pepe leggero.

F: nocciola, frutti rossi ancora; bello maltato (con note lievemente amare) e piacevolmente fresco. Piuttosto lungo.

Serge, nella sua recensione, insiste sulla presenza di legni speziati, definendo questo Hazelburn quasi come un whisky “orientale”. Non sapremmo dargli torto; molto godibile, molto ‘composto’, ci ha fatto piacere ritrovare alcuni elementi che riteniamo tipici di Springbank anche in questa versione a tripla distillazione: vuol dire che una coerenza c’è, a questo mondo. Il nostro giudizio sarà di 85/100.

Sottofondo musicale consigliato: che c’entri non lo so, comunque Wu-Tang ClanReunited.

Annunci

2 thoughts on “Hazelburn 12 yo (2012, OB, 46%)

  1. Pingback: Hazelburn 8 yo ‘Sauternes Wood’ (2002/2011, OB, 55,9%) | whiskyfacile

  2. Pingback: Hazelburn | whiskyfacile

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...