The Macallan 10 yo ‘Cask Strength’ (2000, OB, 58,8%)

Questa sera parteciperemo ad una degustazione su twitter, grazie a Steve Rush di The Whisky Wire; non sarà una degustazione qualsiasi, dato che metteremo il naso sull’intera nuova serie di Macallan (ovvero questa), composta da quattro whisky senza età dichiarata e dai suggestivi nomi ‘colorati’. Se volete seguirci questa sera, dalle 8 in poi l’hashtag di riferimento sarà #TheMacallan1824; altrimenti, se comprensibilmente avrete di meglio da fare, tenete conto che nei prossimi giorni pubblicheremo le tasting notes che avremo prodotto nel frattempo. Ma insomma, ci siamo resi conto preparandoci a questo tweet-tasting che, per quanto ne abbiamo bevuti diversi e in molte occasioni, non abbiamo mai pubblicato delle note di degustazione di Macallan ufficiali: decidiamo di porre fine a questo scempio assaggiando la prima versione del Macallan 10 anni ‘Cask Strength’, uscita ormai nel 2000. Il colore è ramato, scuro.

macallan-10-year-old-cask-strength-with-box-4740-pN: si rivela subito un ottimo giovane sherry monster, con una frutta rossa molto profonda (ciliegie sotto spirito, maraschino). Pur se a quasi 60%, si lascia annusare con grande ‘disponibilità’: brioche (alla confettura d’albicocca); un tripudio di frutta rossa, come si diceva (lampone, more, ciliegie), di intensità notevolissima. Note agrumate che ricordano – in realtà – cola e tamarindo; anche lievi ma gradevolissime tracce di caramello. Una suggestione d’anice, qua e là. Molto ‘dolce’, sfacciato, ma fresco e per nulla stucchevole. Con acqua, si aprono splendide note di legno, molto profonde; poi anche più nitidi sentori di cioccolato, di liquirizia, persino di tabacco speziato.

P: riprende quanto di buono suggerito dal naso: è dolce ma resta composto, non ha fiammate di sapore ma un unico ‘muro’, intenso, che avvolge il palato. Bello maltoso e biscottato; si sente che è giovane e fresco, ma è già maturo e di personalità – cosa che ci piace molto. Ancora, frutti rossi ‘al top’, poi una generosa nota avvolgente di legno di botte, nitida ma mai eccessiva. Caramello (cremoso, quasi créme caramel), poi frutta secca (nocciola); scorzette d’arancia nel cioccolato fuso.

F: lungo e persistente, con legno (pare di respirare all’interno di una warehouse!), frutti rossi, nocciola, cioccolato.

Beh, si dice sempre che Macallan non è più quella di una volta (ma ci sbagliamo o man mano che si invecchia si dice sempre a proposito di qualsiasi cosa? detto ciò, in effetti, i Fine Oak…). Ad assaggiare questo ‘Cask Strength’, francamente, siamo rimasti davvero favorevolmente colpiti: è rotondo, intenso, senza spigoli e senza veri difetti. Insomma, è quel che cerchiamo in uno sherry monster di questa età: ragion per cui 88/100 è il voto più giusto, nel nostro libretto. Con un po’ d’impegno si trova ancora, nella versione da litro (chissà perché questa ha resistito maggiormente alle ingiurie del tempo) intorno ai 100 euro – ben spesi, in ogni caso. Grazie mille per l’abbondante sample, Angus!

Sottofondo musicale consigliato: beh, siccome i Rolling Stones son già passati sul sito, non possiamo che mettere gli Aerosmith con Love in an elevator.

Annunci

2 thoughts on “The Macallan 10 yo ‘Cask Strength’ (2000, OB, 58,8%)

  1. Pingback: Tha Macallan Sienna (2013, OB, 43%) | whiskyfacile

  2. Pingback: Macallan | whiskyfacile

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...