Bruichladdich Laddie Five-o (2013, OB, 47,7%) – Feis (Sac)ile 2013

Il sesto malto del Feis Sacile era il Bruichladdich “Laddie Five-o”; teoricamente doveva essere ai più sconosciuto, ma è bastato avvicinare il naso per capire la distilleria d’origine… Questo imbottigliamento è un tributo ai 50 anni di “whisky creation” del buon Jim McEwan, personaggio leggendario che, ad esempio, potete vedere qui in una sua performance a Senago un paio d’anni fa. Non abbiamo approfondito la questione del “five-o”, solo per pigrizia: ma se avete visto The Wire (e se non l’avete vista, siete delle bestie! è la serie più bella della storia delle serie!) sapete che con il grido “five-o” si segnalava agli altri spacciatori l’arrivo della polizia. Perché lo scriviamo? Boh. Il colore è ambrato.

bruichladdich-laddie-five-o-feis-ile-2013-whiskyN: con bella personalità, da subito, mostra una costruzione nei legni molto solida. Vaniglia, plum cake, anche un po’ di cocco? Grande attore, come sempre coi Laddie, è il malto, intenso e saporito; ma anche burro, crema, uvetta. Una lieve traccia iodata, un’altra minerale? Elegante, con note di scorzette d’arancia, ancora crema pasticciera. Non abbiamo informazioni in merito (Davide contribuirà a precisare), ma certamente si tratta di un vatting di porzioni di botti diverse, bourbon e sherry, probabilmente un po’ di first fill e un po’ no. Buono.

P: che corpo! Più intensa la quota di sherry; cioccolato e frutta rossa, ma anche parzialmente burroso e tropicale (cocco). Buono, caldo ed elegante; cremoso in bocca, con una bella frutta caramellata, vaniglia, toffee, pera. Poderose note di malto e un bel bilanciamento dato forse dal legno, che riequilibra con note leggermente amarine sul finale. Veramente ben costruito, anche se si chiude con una curiosa suggestione vagamente ‘saponosa’.

F: si può essere delicati e intensi al contempo? Cocco, malto, ritorna un che di salato che al palato avevamo perduto.

Beh, molto buono. Lo stile è proprio lo stesso del Laddie Ten che avevamo assaggiato tempo fa, certamente questo è un po’ più ‘normale’ (nel senso che alcune deliziose note affumicate e marine del Ten qui non ci sono o sono molto in sordina) e più ruffiano, più dolce. Ma è una bella dolcezza, e la premieremo con 87/100.

Sottofondo musicale consigliato: Blind Boys From AlabamaWay down in the hole, tema della prima stagione di The wire.

Published by

5 risposte a "Bruichladdich Laddie Five-o (2013, OB, 47,7%) – Feis (Sac)ile 2013"

  1. Il nome Five-o dovrebbe essere un gioco di parole tra Hawaii 5-o e i cinquantant’anni celebrativi scomposti ( 5-0)

  2. Confermo che il tema Hawaii era presente con le ghirlande di fiori di plastica e la camicia a fiori di Jim. A proposito di camicie lisergiche mi raccontavano di una con su girasoli di recente a una degustazione che ha smosso l’opinione pubblica.
    Su come sia fatto non ci sono molte informazioni, quello che si sa è che la somma degli anni dei distillati usati da 100. Considerate le 700 bottiglie, se non hanno preso solo degli abbondanti sample, ma usato tutta la botte, mi posso immaginare 4 cask/hogshead.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...