Filetti di cernia con marinatura di torbato e zenzero

Il piatto di oggi spicca per la semplicità della preparazione, ma certo lo stesso non può dirsi per il risultato finale, che sarà un misto di odori e sapori disorientanti per complessità, ambiguità, fraintendimenti geografici e sinaptici. Un vero e proprio rompicapo culinario per il quale dobbiamo ringraziare un noto intenditore milanese: grazie Gianmario!

Schermata 2013-08-08 alle 18.05.05

Vi prego, trucidatemi. Ci faccio più bella figura.

Ingredienti (per due persone)

  • Filetti di cernia (300 gr)
  • Semi di cumino
  • zenzero fresco
  • whisky torbato
  • sale

La ricetta

Far marinare i filetti di cernia per quattro-cinque ore in circa 6 cl di whisky torbato, zenzero grattuggiato fresco e qualche seme di cumino. A questo punto passare rapidamente i filetti in una padella calda. Il residuo di marinatura servirà per fare una crema, ottenuta aggiungendo un cucchiaino di farina bianca e adagiata sul pesce.

Il whisky

Forse non è il caso di esagerare in intensità nella scelta del malto; torbato e affumicato sì, ma non troppo, poiché si rischierebbe una scazzottata con altri sapori ugualmente restii a cedere il passo come zenzero e cumino. Eviteremmo anche invecchiamenti in sherry troppo marcanti o distillerie con punte medicinali come Laphroaig o Ardbeg. Ad esempio, noi abbiamo usato un Caol Ila 10 yo Provenance, un malto senza troppe pretese, anche perchè la quantità da sacrificare per la marinatura non è proprio esigua.

Sottofondo musicale consigliato (durante la preparazione): l’astro nascente della musica leggera francese, che savoir faire…

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...