Arran Amarone Cask, (2011, OB, 50%)

Quando il whisky è invecchiato in botti di vino, i puristi storcono il naso: ma vuoi vedere che questa ulteriore maturazione altro non è che un modo per dare dignità ad un distillato altrimenti deboluccio, attraverso l’uso di botti marcanti? Forse è vero, anzi lo è senz’altro in termini generali, ma alcuni esperimenti talvolta hanno portato ad esiti tutt’altro che deludenti (pensiamo ad un Longrow in Barolo, o ad un Arran in Trebbiano d’Abruzzo). Mettiamo allora alla prova questo Arran finito in botti di Amarone e imbottigliato nel 2011 alla gradazione di 50%. Il colore è ambrato scuro.

Schermata 2014-05-06 alle 12.53.14N: alcol molto pungente, a tratti fastidioso. L’età non è indicata ma rivela giovinezza nelle note maltate. Fresco e spensieratamente fruttato (prugne, albicocche secche). Uvetta sotto spirito! L’extra maturazione in vino si manifesta più che altro sotto forma di legnosità, non così integrata, un po’ off e un po’ brutale. Resiste però il bel malto zuccherino e fruttato di Arran, forse invecchiato prevalentemente in bourbon (vaniglia?) Una nota di vino esce in realtà: acida, poco armonica, e prende via via il sopravvento.

P: il finish di Amarone è da subito molto aggressivo, tanto legno e un po’ di vino. Secco e abbastanza alcolico. Pulisce la bocca con note di frutta secca e malto/erba. Non molto complesso, ma è nitida una suggestione di prugne secche. Molta acidità e forse un barlume di vaniglia che svanisce subito. Pepatino.

F: estremamente pulito; si rimane sul secco e troviamo mandorle amare, pepe e fieno. Non breve ma in sordina.

Mmm, certo questo è un whisky molto intenso, con sapori forti, e senza dubbio alcuni palati lo sapranno apprezzare molto; noi – a dirla tutta – non siamo rimasti sedotti dalla combinazione… Ci è parso un po’ troppo alcolico, non abbastanza complesso, con un apporto del legno fin eccessivo; si salva dalla catastrofe, a nostro giudizio, perché il malto di Arran, che sta migliorando con il tempo (non dimentichiamo che la distilleria è attiva solo da 18 anni), esce fuori a contenere l’eversione. Comunque, tanta tanta intensità, non adatto ai deboli di cuore: 78/100 è il numero.

Sottofondo musicale consigliato: a proposito di relazioni con italiani, Raphael Gualazzi & CamilleL’amie d’un italien.

Annunci

2 thoughts on “Arran Amarone Cask, (2011, OB, 50%)

  1. Pingback: Arran 16 yo (2013, OB, 46%) | whiskyfacile

  2. Pingback: Arran | whiskyfacile

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...