Bruichladdich 14 yo ‘WMD II Yellow Submarine’ (1991, OB, 46%)

Tra le centinaia di imbottigliamenti ufficiali della iper attiva distilleria di Islay si possono trovare delle etichette semplicemente folli, capaci di soddisfare la vista prima ancora che olfatto e gusto. Questo imbottigliamento del 2005 ha un bel sottomarino giallo gigante sull’etichetta. Mistero! Quel che si sa di per certo è il tipo d’invecchiamento, in botti di Rioja, un vino prodotto nel Nord della Spagna

18531-largeN: forse abbiamo capito il perché del nome Yellow Submarine: c’è una marinità che solo in fondo al mare (iodio, acqua salata, corde salate, alga), abbinata però a un senso di frutta gialla (pera cremosa su tutto). Di giallo c’è pure una buccia di limone stratosferica, odorosissima e acre; poi arriva un che di vanigliato. Ma che agrume! E che mare! Non è complesso nelle sfumature, ma è ricco e fatto tutto di superlativi. Frollini al burro.

P: corpo pastoso e masticabilissimo. Uno si aspetterebbe la crema, e invece ecco un ruolo d’uovo/zabaione, che non fa però a tempo a diventare ruffiano. Un palato molto particolare: è austero ma non per questo privo d’intensità e di grip. La triade è tuorlo d’uovo, limone, mare, e l’effetto generale è di grande compattezza. Anche ben fruttato.

F: di una pulizia estrema, solo lievemente marino; pera e limone, ancora.

Oggi questo Bruichladdich ha raggiunto, complice la bella trovata di marketing, un prezzo assolutamente sconnesso dal suo reale valore, intorno ai 250 euro. Tuttavia un assaggio per i fan della distilleria e non è più che consigliato, perché confermerà in pieno l’opinione comune secondo cui i malti forgiati in distilleria mantengono un livello qualitativo rispettabilissimo e riescono a essere raramente banali. Leggendo la recensione di Serge, ci ha stupito l’interpretazione radicalmente diversa data; alla fine il voto è lo stesso ma le vie sensoriali percorse sono lontane: 86/100.

Sottofondo musicale consigliato: la scelta è talmente scontata che mettere veramente Yellow Submarine dei Beatles alla fine è quasi sorprendente…

 

Annunci

2 thoughts on “Bruichladdich 14 yo ‘WMD II Yellow Submarine’ (1991, OB, 46%)

  1. Pingback: Bruichladdich | whiskyfacile

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...