Arran 18 yo (1996/2014, High Spirits for Gluglu, 53,2%)

Giovedì prossimo il whiskyclub Gluglu ci ha invitati a partecipare attivamente ad una cena-degustazione che si terrà a Como, presso il ristorante Teatro in piazza Verdi: il tema sarà Arran, distilleria dell’isola di Arran (…) che da poco ha lanciato il suo primo maggiorenne ufficiale. Mauro Leoni, mastermind del whiskyclub, ha voluto però precorrere la stessa distilleria, e nello scorso settembre ha imbottigliato il suo Arran 18 anni, che oggi assaggiamo – e che giovedì concluderà il percorso di degustazione.

Schermata 2015-05-08 alle 10.45.49N: solo lievemente alcolico (pare pungente al modo di certi bianchi secchi…); mostra un naso piuttosto caldo, con intense note di cereali (pane caldo; brioche; biscotti ai cereali, campo di grano al sole, d’estate…) e una bella frutta gialla (albicocca), oltre a una generosa nota agrumata (arancia candita?). C’è una punta minerale appena accennata (forse burro?). Vaniglia. Un classico single cask in bourbon, però molto rispettoso del distillato, che emerge in tutta la sua cerealosa peculiarità. Marzapane in progressivo aumento, assieme a qualcosa di floreale…

P: replica perfettamente il profilo del naso, con una solida coerenza cerealosa. Sembra di mangiare corn flakes pucciati nel whisky! Marzapane, brioche, albicocca, biscotti ai cereali… Soprattutto verso la fine, tende a farsi un poco più minerale (come d’altro canto già al naso), con una nota intensa tra il miele amaro, la scorzetta d’arancia e il burro fresco. Molto piacevole.

F: piuttosto lungo e mediamente intenso. Ancora il protagonista è il cereale, poi un poco di miele e biscotti.

L’abbiamo appena scritto: il protagonista assoluto è un cereale caldo e dolce, che se al naso pare più orientato sulle note della vaniglia e dei biscotti progressivamente tende a farsi sempre più (piacevolmente) amarino, con note di miele davvero godibili. Un inno al malto, suonato da Arran e cantato dalla voce di Glen Maur. 86/100, e avanti il prosismo!

Sottofondo musicale consigliato: diventiamo evocativi e proponiamo John e Phil Cunningham – The Arran Boat.

Annunci

One thought on “Arran 18 yo (1996/2014, High Spirits for Gluglu, 53,2%)

  1. Pingback: Arran | whiskyfacile

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...