Glenlivet 18 yo s.c. edition (1996/2014, OB, ‘Tombreckachie’, 54,4%)

Glenlivet ha di recente ampliato l’offerta di imbottigliamenti ufficiali con una serie di single casks che, naturalmente, dovrebbero mostrare la vera anima della distilleria in tutte le sue cangianti varietà. Oggi assaggiamo la bottiglia che circola nel mercato italiano, presentata dal bomberissimo Andrea Gasparri allo scorso festival romano e, forse, in vetrina anche nell’ormai imminente Whisky Day milanese. Si tratta di ‘Tombreckachie’, diciottenne ex-bourbon che deve il suo nome impronunciabile da una fattoria vicina alla distilleria; imbottigliata a grado pieno.

TombreckachieN: un bel Glenlivet fruttato: pera, mela dolce, albicocca… Il tutto infagottato in quelle sfoglie burrose, con lo zucchero bruciacchiato ‘in coppa’. Frutta cotta e vaniglia, con perfino delle invenzioni tropicali. Mandorle, un velo di marzapane… Il complesso è molto ‘paludato’, composto, senza eccessi stucchevoli di botte. Forse una scorzetta d’arancia fa capolino.

P: bello espressivo anche a gradazione elevata. In realtà è un dram molto ‘classico’; è più dolce che maltoso, per intenderci ricorda più una crostata alla frutta che non fette biscottate. Nel complesso le suggestioni sono le medesime che al naso, tra una bella frutta gialla cotta / matura, le crostate, poi vaniglia e zucchero (cocco?).

F: abbastanza lungo e intenso, giocato su frutta secca (nocciola), pastafrolla e mele dolci.

Apprezziamo sempre quando le distillerie decidono di mettere in commercio dei single cask; nel caso di questo Glenlivet registriamo un dram molto ‘classico’, piuttosto standard, che – pur nell’ottima qualità complessiva – non aggiunge molto all’immagine della distilleria; anzi, a dirla tutta di solito da Glenlivet siamo abituati ad aspettarci qualcosa di più, soprattutto sul lato dell’intensità della frutta (certi Glenlivet tropicalissimi ci fanno ancora girar la testa…). Per questa ragione, il nostro giudizio numerico non supererà 84/100.

Sottofondo musicale consigliato: Stevie Wonder – Sir Duke, auguri.

Annunci

One thought on “Glenlivet 18 yo s.c. edition (1996/2014, OB, ‘Tombreckachie’, 54,4%)

  1. Pingback: Glenlivet | whiskyfacile

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...