Macallan 24 yo (1989/2014, Silver Seal, 54,4%)

Macallan è Macallan, si sa, e quindi è bene tenere alte le aspettative; Silver Seal è Silver Seal, si sa, e quindi è bene tenere alte le aspettative; quando si assaggia un Macallan di Silver Seal, dunque, le aspettative non possono che essere alte… A maggior ragione se la serie dell’etichetta si chiama “Whisky is Art” (anche se lo stesso selezionatore, Max Righi, ci spiega con preoccupazione che oggidì il whisky è sempre meno un’arte, appunto, e sempre più business… ma la serie vuole appunto essere innanzitutto una dichiarazione d’amore e d’intenti), e sullo sfondo campeggia addirittura l’immortale Colosseo! Si tratta di un single cask di 24 anni: assaggiamolo.

SFW10_75_1N: la gradazione non si nasconde, e sulle prime tutto resta coperto; dopo un po’, però, si levano ricche e succose note di frutta, che pare arrivare quasi alla caramella gelée: pesca e albicocca; gelée all’arancia; appena un accenno di banana, mentre sotto si agita uno strato di marzapane assai vivace e profondo. Fa capolino un po’ di  legna tagliata. Con acqua, si apre molto bene sul fruttato, diventando quasi cremoso (vaniglia in gran crescita).

P: mantiene la promessa fruttata del naso, ma ci aggiunge anche crema e vaniglia: si ottiene dunque un bellissimo senso di pienezza. A stupire c’è una maltosità pulita e cristallina, cerealosa e splendidamente vegetale, che fa tutt’uno con la frutta. L’acqua lascia erompere il lato zuccherino e torna quel senso di gelée; un pit di ananas, perfino?

F: maltoso, una leggera frutta secca; si richiude proprio qui, dopo una bella danza fruttata.

Un single cask che è un’ode al whisky, perché riesce molto bene a unire l’eleganza di un distillato pulito, fruttato e “che sa di malto” ad una gentile patina di botte, che arrotonda la frutta e ammorbidisce gli spigoli. Molto equilibrato, appunto, e poi: dov’è che trovate un single cask di un Macallan indipendente, oggigiorno, oltretutto in botte ex-bourbon? 87/100, il voto più giusto nel nostro quadernino.

Sottofondo musicale consigliato: Joe Strummer – Burning Light (dal film di Aki Kaurismaki “Ho affittato un killer”… guardatelo!)

Annunci

One thought on “Macallan 24 yo (1989/2014, Silver Seal, 54,4%)

  1. Pingback: Macallan | whiskyfacile

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...