Kilchoman Loch Gorm (2010/2015, OB, 46%)

Mercoledì abbiamo messo alla prova il Machir Bay di quest’anno: oggi, restando su Kilchoman, assaggiamo il Loch Gorm, vale a dire un 5 anni (distillato 2010, imbottigliato 2015, dice l’etichetta) interamente maturato in botti di sherry. E noi sappiamo bene che Kilchoman e sherry possono dare esiti esplosivi…

kilob.non14N: se il Machir Bay era una coltre densa, questa è una staffilata. L’apporto delle botti di sherry è determinante: marino e salato a livelli top, certo; e il pesce intenso dell’altro c’è anche qui, intendiamoci. Ci sono però mondi affascinanti da scoprire, tra la castagna, l’arancia (anche buccia d’arancia, quasi andata), cioccolato gianduia, tamarindo; poi liquirizia, caramello, liquore d’arancia. E poi, l’attore protagonista: mesdames et messieurs, il signor catrame. Un marron glacé davanti al camino?

P: a differenza dell’altro, nessuna evoluzione, resta costante: ma, come si dice, no news good news. C’è infatti un muro maestoso dolce / salato: è infatti molto marino, iodato, anche se il vero valore aggiunto sta in questa bella dolcezza levigata, a base di arance mature, caramello, fichi secchi; zucchero di canna, marron glacé. Il tutto, in una nuvola di smog: legno bruciato e tanta, tanta torba acre e catramosa.

F: ancora grande apporto dello sherry, aggredito da un manto stradale di catrame di inaudita ferocia.

Possiamo dirlo, la ragazza cresce bene: le prime release di Kilchoman, esclusi alcuni single cask, non ci persuadevano a fondo, ci parevano mostrare una certa immaturità, esibire la gioventù senza troppo rifinirla – e infatti le nostre valutazioni erano buone ma non ottime. Era una nostra sensazione, eh, con tutto ciò che questo comporta: però, negli ultimi due anni la qualità media ci sembra in costante ascesa, e forse questo Loch Gorm costituisce la punta di diamante del core range presente: 90/100, davvero molto, molto buono, equilibrato, maturo.

Sottofondo musicale consigliato: Deafheaven – Brought to the water.

Annunci

One thought on “Kilchoman Loch Gorm (2010/2015, OB, 46%)

  1. Pingback: Kilchoman | whiskyfacile

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...