Springbank 1965 ‘Flowers’ (1990, Samaroli, 46%)

A fine ottobre abbiamo compiuto quattro anni, come blog: eravamo dei ragazzetti alle primissime armi, ci orientavamo appena nel mondo del whisky e tentavamo l’avventura di aprire il primo blog di recensioni di single malt in italiano. Oggi non ci perderemo in altre parole autocelebrative, ma festeggiamo l’evento con un sample che da mesi teniamo lì, in serbo per le serate importanti: si tratta di uno Springbank del 1965 selezionato e imbottigliato nel 1990 da Samaroli nella serie ‘Flowers’. Voi sapete che dire Springbank e Samaroli nella stessa frase evoca scenari idilliaci, al limite della mitologia: noi dobbiamo ringraziare Glen Maur dello storico whiskyclub Gluglu, che in una serata di primavera ci ha omaggiato con un campione di questo malto, altrimenti pressoché introvabile (solo 480 bottiglie messe sul mercato, ormai 25 anni fa). Una postilla, questa autoreferenziale (piccolo spazio pubblicità): domani inizia il Milano Whisky Festival, noi ci saremo e avremo in degustazione molti dei nuovi imbottigliamenti di Springbank. Chissà che gli antichi fasti non possano rivivere anche oggidì…

ws0184627-51_IM193563N: la straordinaria compattezza, immediatamente percepibile, fa subito capire che ci si trova davanti a un naso ‘difficile’, in continua evoluzione, che ti metterà alla prova per scindere le varie anime e verbalizzarle in descrittori. Certi di perdere la sfida, iniziamo a rilevare l’apertura e la totale assenza di note alcoliche; poi ci viene in mente una gran mix di frutta: pesche, succose; mele, uvette e prugne cotte; arance (anche un po’ di arancia rossa troppo matura, a donare profondità minerale). Si distingue poi un malto-Springbank poderoso, con le sue nuances ‘sporche’, minerali e cerose: quindi una nota lieve ‘meaty’, di dado di carne; candela spenta, cera. Note floreali, anche di fiori recisi. Toffee, biscotti al burro; plumcake!, ed anche un qualcosa di tarte tatin; torta di carote. E si ripete, almeno in parte, la magia di quel 21 anni ‘Archibald Mitchell’, grazie ad uno schermo maltoso d’antan, anche se in un contesto di maggiore freschezza complessiva.

P: l’eleganza e l’austera raffinatezza sono incredibili. L’attacco mostra in primo piano la cera, una nota minerale, lievemente fumosa, di carta antica; ed anche una sfumatura floreale, sempre crescente, che poi si trasfigura in una bomba fruttata davvero stupefacente. Ancora c’è frutta varia, fresca ma forse soprattutto cotta (ancora mele e prugne, ancora pesche); confettura d’albicocca. Una punta d’eucalipto, ai margini; e, se non ci inganniamo, riconosciamo anche una punta sapida, salina. Dolciumi, anche, nuovamente tra plumcake e biscotti al burro. Il percorso si richiude su delle note lievemente torbate…

F:…che qui al finale si rivelano in tutta la loro minerale evidenza, accompagnando assieme ad una cera delicatissima le splendide note di frutta cotta, di frutta gialla (albicocca); e ancora, sarà la suggestione data dalla serie?, delle note floreali incantevoli.

Che queste bottiglie abbiano fatto la storia e oggi siano in vendita a prezzi stratosferici, beh, non ci può proprio stupire: siamo di fronte a un magnifico esempio di equilibrio e complessità, con fiori, frutta, fumo, cera, sale, brodo, dolci… Tutto perfettamente fuso assieme, con una freschezza che non può che conquistare palati abituati ai whisky moderni. Springbank si conferma tra le distillerie meglio in grado di preservare il proprio carattere negli anni (alcune di queste note sono ancora percepibili nei whisky odierni), e la selezione di Samaroli ne esalta la mitologica qualità: 94/100 è il voto, per intenderci. Grazie infinite a Glen Maur per un dono davvero senza tempo.

Sottofondo musicale consigliato: R.E.M. – So. Central Rain.

Annunci

One thought on “Springbank 1965 ‘Flowers’ (1990, Samaroli, 46%)

  1. Pingback: Springbank | whiskyfacile

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...