Kilchoman Sauternes Cask Matured (2016, OB, 50%)

La giovincella farm distillery di Islay in questi anni ha cavalcato agilmente attraverso i suoi primi anni di vita, con uno stile inconfondibile e selvaggio. Da qualche tempo in distilleria hanno cominciato a sperimentare invecchiando il torbatissimo distillato in botti – per così dire – non convenzionali. I più accorti ricorderanno un imbottigliamento full maturation in Porto, mentre il 2016 ci regala un’altra uscita, limitata a 6000 mila bottiglie, con un invecchiamento di oltre 5 anni in barili ex Chateau d’Yquem, una pregiata qualità di Sauternes francese.

kilchomansauternesrealN: cereali glassati, liquore all’arancia, una bella crostata d’albicocche dall’impasto burroso appena sfornata. Già da qui si capisce che è un whisky fatto non di sfumature, ma di solide certezze. Se poi aggiungiamo il carico da novanta della distilleria (torba e tanto fumo smoggoso, quasi chimico) ecco servito un naso estremo, dove l’apporto robusto delle botti ex Sauternes si infrange sul distillato cazzuto di Kilchoman.

P: corpo pieno. L’albicocca si prende ancora la scena, in mezzo al burro e in mezzo al miele. Resina, eucalipto e una gradevole suggestione di noccioline salate e caramello (ricordate lo Snickers?). Inchiostro. Il fumo sembra- incredibile a dirsi- un poco interdetto dal muro di Sauternes.

F: un’opinione quest’ultima corroborata dal finale, non lunghissimo, in cui rimane solo un sottile e intrigante fumighino acido di torba e un’altrettanto sottile dolcezza liquorosa.

Tra gli invecchiamenti non convenzionali, quelli in Sauternes sono sicuramente quelli che preferiamo: conferiscono rotondità, aggiungono piacevolezza spesso senza scassinare il distillato. E anche questa edizione limitata di Kilchoman si presenta come esperimento riuscito, con il consueto apporto vinoso (l’albicocca regna) a danzare con la torba massiccia: la danza è però in stile Techno Viking, e l’effetto, per quanto intensissimo e molto piacevole, è davvero monolitico… Per questo il giudizio sarà di 85/100.

Sottofondo musicale consigliato: All About That Bass – Postmodern Jukebox 

Annunci

One thought on “Kilchoman Sauternes Cask Matured (2016, OB, 50%)

  1. Pingback: Kilchoman | whiskyfacile

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...