Littlemill 19 yo (1991/2010, Cadenhead’s, 58,1%)

Riprendiamo la nostra parata in terra di Littlemill – avevamo detto che saremmo andati in ordine di imbottigliamento, vero? Beh, non è altrettanto vero che solo i grandi sanno contraddirsi? E siccome noi siamo indiscutibilmente grandi, anzi enormi!, facciamo marcia indietro e assaggiamo un Littlemill di 19 anni, imbottigliato a grado pieno nel 2010 da Cadenhead’s nella serie ‘closed distilleries’.

Schermata 2014-03-27 alle 23.52.16N: un naso veramente ricco e ad alta intensità: ci sono poderose zaffate di anice, e subito spicca anche il malto (brioche, in un ambiente secco, minerale, certo non cremoso). Già così potrebbe essere un buon imbottigliamento, un Lowland molto ‘nudo’… E invece, ci regala un cesto di frutta, intensa e variegata: pera matura, albicocca, fichi freschi e melone, succo di frutta tropicale… E poi, una buona quota di vaniglia, forse a tratti invadente, soprattutto dopo un po’.

P: tanto alcol, diversamente che al naso. In ingresso è ancora molto secco, ma non austero, anzi: è saporosissimo, con un malto da capogiro, veramente totalizzante; affianco, quasi fa fatica ad emergere quella frutta esuberante del naso. Quasi, però: domina infatti la scena, soprattutto dopo un po’, un cocco davvero massiccio, e poi pera matura. Con acqua, torna l’anice e vien fuori l’erbaceo.

F: grande malto, grande cocco, insistente ma non pacchiano. Molto lungo.

Un ottimo Littlemill, forse ancora un po’ troppo ‘nervoso’, con le note biscottate e quelle fruttate non pienamente integrate con un lato dolce di botte (vaniglia/cocco); lo diciamo solo per fare le pulci, comunque, è un whisky veramente molto buono, e ci spiace assai che la nostra bottiglia sia ormai quasi finita… 86/100 è il verdetto: era stato un buon acquisto.

Sottofondo musicale consigliato: Joe BataanI wish you love, part 2.

Annunci

4 thoughts on “Littlemill 19 yo (1991/2010, Cadenhead’s, 58,1%)

  1. ciao Franco, un tempo lo facevamo più spesso…in effetti potremmo ricominciare! Per quanto rigurda questo Littlemill in Italia è praticamente introvabile, ma a Milano ne è rimasta qualche bottiglia (sui 100 euro) in un locale che ha tantissimi imbottigliamenti di Cadenhead’s. Si chiama Alcoliche Alchimie.

  2. Pingback: Littlemill 23 yo (1990/2013, Silver Seal, 54,8%) | whiskyfacile

  3. Pingback: Littlemill | whiskyfacile

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...